martedì 13 marzo 2012

CS-03.2012 Continua il lavoro del Tavolo per i Senza Fissa Dimora di Ladispoli



13 marzo 2012
CS-03.2012                

COMUNICATO STAMPA

Continua il lavoro del Tavolo per i Senza Fissa Dimora di Ladispoli

Continua il suo lavoro, presso il centro Caritas “Santi Mario, Marta e figli” il tavolo istituito in occasione dell’emergenza freddo 2011-2012.
Composto dal Comune di Ladispoli, dai rappresentanti del Consiglio comunale dei giovani, dal  gruppo scout Ladispoli 2, dal nucleo protezione civile Bersaglieri e da Caritas Porto Santa-Rufina, questo gruppo si è adoperato affinché presso i locali, messi a disposizione dal Comune, venisse approntato un ricovero e distribuito un pasto caldo durante il periodo di maggior freddo. Ogni azione è stata condivisa e concordata tra tutti i partecipanti.
Grazie alla pronta e fattiva collaborazione di commercianti, aziende e volontari, è stato possibile dare una risposta che tenesse conto prima di tutto delle gravi condizioni in cui versano numerose persone sul nostro territorio in condizioni di estrema povertà. Il coinvolgimento soprattutto dei giovani, lascia ben sperare che si possano intraprendere nuove politiche rivolte alle persone Senza Fissa Dimora.
In particolare nei prossimi incontri, terminata la fase dell’emergenza freddo, si valuterà la possibilità di mantenere aperto il ricovero notturno, verificando se si possono creare a breve le condizioni perché il luogo sia abitabile.